Agenda Urbana del Comune di Pero

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività Istituzionale soggetta a contributo aggiuntivo (artt. 2 e 3 dello Statuto) a favore di Comune di Pero

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile],

Angelo Armentano [capo progetto]
Alma Grieco [staff PIM], Irene Vegetti [consulente esterno]

CODICE RICERCA
IST_14_18

DATA
Giugno 2019


CONTENUTO ESSENZIALE

L’Agenda Urbana è uno strumento programmatico di natura volontaria, non definito dalla legge, che ha rappresentato per l’Amministrazione Comunale un momento di riflessione sulle criticità e potenzialità di Pero e sul ruolo che il Comune potrà ricoprire nella dimensione di competitività sovracomunale.

Si è tentato così di guardare alla complessità del territorio attraverso la costruzione di una visione di città articolata, con l’obiettivo di riuscire a leggere e interpretare le dinamiche che ne influenzano il funzionamento e a definire temi che potranno essere sviluppati dai futuri processi di revisione dello strumento urbanistico comunale. A partire da questi concetti e nella sua dimensione processuale, l’Agenda Urbana ha rappresentato motivo di animazione del dibattito locale sulle criticità e le potenzialità di Pero, promuovendo momenti di confronto aperto a tutti i cittadini e agli attori che gravitano sul territorio, con la finalità di far emergere criticità, temi e obiettivi condivisi.

Un percorso che, a partire dagli indirizzi dell’Amministrazione Comunale, è stato strutturato in più fasi fortemente integrate tra di loro.

  • Nella prima fase, preparatoria e di costruzione del processo partecipativo, sono stati individuati gli attori da coinvolgere e sono state definite le modalità per garantire la massima partecipazione di tutti al processo di redazione dell’Agenda Urbana, con particolare attenzione agli abitanti, alle fasce di popolazione più sensibile e ai city user (gli utilizzatori della città e dei suoi servizi).
  • La seconda fase è stata dedicata alla progettazione della “piattaforma partecipativa online”, alla definizione della sua struttura e delle modalità per il coinvolgimento degli attori alla segnalazione delle criticità e alla definizione dei temi progettuali. L’8 novembre 2018 è stata presentata pubblicamente la piattaforma online ed è stata avviata la raccolta delle idee da parte dei cittadini attraverso il portale dedicato: http://www.agendaurbanapero.altervista.org
  • La terza fase è consistita nella costruzione di un quadro conoscitivo di sintesi del territorio comunale, attraverso l’analisi di dati socio-economici è interpretazione delle dinamiche territoriali e urbanistiche che hanno caratterizzato Pero nell’ultimo decennio. Tutte le analisi di questa fase sono state restituite sottoforma di infografiche e mappe tematiche, pubblicate sulla piattaforma online.
  • La quarta fase, ha visto il coinvolgimento diretto degli attori individuati attraverso la raccolta dei loro contributi e delle idee, sia attraverso la piattaforma online che attraverso il box delle idee. Parallelamente sono stati organizzati alcuni tavoli tematici, con l’obiettivo di alimentare il dibattito su temi di natura locale e sovralocale, in modo da far emergere da questi momenti di confronto possibili indirizzi progettuali.
  • Nella quinta e ultima è stato predisposto il documento finale dell’Agenda Urbana che, in modo sintetico e ampiamente comunicativo, ha avuto il compito di sintetizzare i risultati di questo processo, definire il quadro dei temi emergenti, condividere una visione di sviluppo nel lungo periodo territorio, con uno sguardo aperto alla Zona omogenea del Nord Ovest Milano e alle trasformazioni di rilevanza metropolitane.

L’Agenda Urbana può costituire un valido documento di indirizzo per la revisione delle politiche di governo del territorio che interesseranno il Comune di Pero nei prossimi anni.

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.