EVENTI

Connessione viaria EX-SS415 – EX-SS9. Studio di fattibilità

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività svolta su incarico del comune di Peschiera Borromeo, a seguito dell’Accordo di collaborazione siglato fra Provincia di Milano,Parco Agricolo Sud Milano e i comuni di San Donato Milanese e Peschiera Borromeo

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile], Mauro Barzizza [capo progetto], Francesca Boeri, Maria Evelina Saracchi, Cinzia Vanzulli [staff PIM], Sara Bonvissuto, Michele Rossi [collaboratori esterni]

CODICE RICERCA
CON_23_06

DATA
Novembre 2007


CONTENUTO ESSENZIALE

Il Centro Studi PIM, a seguito dell’Accordo di collaborazione siglato fra: Provincia di Milano, Parco Agricolo Sud Milano e i comuni di San Donato Milanese e Peschiera Borromeo, è stato incaricato dal comune di Peschiera Borromeo di predisporre uno studio di fattibilità per la realizzazione di una connessione viaria fra la ex-SS415 Paullese e la ex-SS9 via Emilia.

Il presente documento affronta dapprima nella fase analitica l’inquadramento infrastrutturale (offerta e domanda di trasporto), urbanistico, ambientale a livello sovracomunale, e in particolare:

  • gli interventi previsti (relativi alla rete stradale e al trasporto pubblico su ferro);
  • i carichi di traffico rilevati sulla rete esistente;
  • il quadro ambientale, nel quale l’intervento andrà ad inserirsi.

Attraverso la collaborazione dei tecnici, della Provincia di Milano, dei comuni interessati dal tracciato in progetto e del Consorzio Acqua Potabile, sono state raccolte le informazioni progettuali che interessano l’area d’intervento.

Analizzate le condizioni al contorno è stato elaborato lo Studio di fattibilità.

Il tracciato di progetto individuato attraversa un’area di grande fragilità, classificata come zona di protezione delle pertinenze fluviali relativa al fiume Lambro. Quest’ultimo è interessato dalla delimitazione delle Fasce Fluviali del Fiume Lambro definite dalla “Variante al Piano stralcio per l’Assetto Idrogeologico” (PAI).

La strada in progetto ha caratteristiche plano-altimetriche riferite alla tipologia C1 Strada Extraurbane Principale (Norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade DM 5/11/2001) costituita da:

  • 1 carreggiata da 10,50m.;
  • 1 corsia per senso di marcia da 3,75 m.;
  • 1 banchina laterale su entrambi i lati della strada da 1,50m.

Con riferimento alla lunghezza complessiva dell’intervento, l’87% del tracciato è previsto in rilevato e il restante 13% in viadotto.

Contestualmente al progetto stradale vengono proposti interventi volti a migliorare la mobilità ciclo-pedonale raccordando i percorsi proposti con quelli esistenti e previsti.

Il tracciato è stato suddiviso in 3 lotti funzionali:

  • Lotto 1: dalla rotatoria dello svincolo con la ex-SS415 Paullese alla rotatoria d’ingresso/uscita al centro commerciale previsto nel territorio del comune di Peschiera Borromeo;
  • Lotto 2: dalla rotatoria del centro commerciale previsto all’intersezione a rotatoria con via Monticello (San Donato Milanese);
  • Lotto 3: da via Monticello all’intersezione con la SS9 via Emilia (San Giuliano Milanese).

A conclusione del documento viene fornita una valutazione di massima dei costi di intervento suddivisa in lotti e l’analisi della compatibilità territoriale-ambientale

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.

E’ attivo il progetto FABPIM – Facilitazione Abilitazione Bandi: un nuovo servizio che il Centro Studi PIM dedica esclusivamente ai propri Soci.

www.pim.mi.it/fabpim