Connessione viaria Sp119-Ss527. Variante Sp175 – Studio Di Fattibilita’

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività svolta su incarico della Provincia di Milano

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile], Mauro Barzizza (capo progetto), Francesca Boeri, Claudio Grossoni, Maria Evelina Saracchi [staff PIM], Sara Bonvissuto, Dario Pinna, Massimo Dallagiovanna [collaboratori esterni]

CODICE RICERCA
CON_35C_05

DATA
Gennaio 2007


CONTENUTO ESSENZIALE

Il Centro Studi PIM è stato incaricato dalla Provincia di Milano di predisporre uno studio di fattibilità per il completamento della maglia viaria provinciale ad Ovest dell’abitato di Senago attraverso la riqualifica-potenziamento dell’asse viario Fermi-XIV Strada.

Il presente documento affronta dapprima nella fase analitica l’inquadramento territoriale, urbanistico, ambientale a livello sovracomunale, e in particolare:

  • gli interventi previsti (relativi alla rete stradale e al trasporto pubblico su ferro);
  • il quadro ambientale, nel quale l’intervento andrà ad inserirsi;
  • i carichi di traffico rilevati sulla rete esistente.

Successivamente analizza le ipotesi d’intervento ad oggi formulate (in particolare il progetto preliminare relativo alla variante alla SP175).

Vengono poi elaborate delle ipotesi di intervento a carattere locale, che dovranno essere supportate da interventi più specifici propri da Piano Urbano del Traffico, finalizzate al miglioramento e al decongestionamento della viabilità nei centri urbani.

Analizzate le condizioni al contorno viene effettuata una lettura-valutazione delle caratteristiche geometriche e prestazionali dell’asse esistente Fermi-XIV Strada e viene elaborato lo Studio di Fattibilità.

Il progetto prevede l’adeguamento della sezione stradale esistente alla tipologia C2 strada extraurbana secondaria (Norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade DM 5/11/2001) a carreggiata unica da 9,50 m.

Per quanto riguarda i punti di connessione esistenti con la rete locale gli interventi previsti sono finalizzati a: fluidificare, mettere in sicurezza e aumentare complessivamente la capacità dell’itinerario stradale, garantendo l’accessibilità alla maglia locale e alle funzioni presenti.

Contestualmente al progetto stradale viene proposto, lungo tutto il tracciato, il completamento del percorso ciclabile esistente, raccordando i percorsi proposti con gli interventi previsti sia dal Parco delle Groane (completamento percorso esistente fino alla Stazione Serenella delle Ferrovie Nord Milano in comune di Garbagnate), che dalle Amministrazioni comunali (in particolare dal comune di Senago).

Gli spazi necessari per l’adeguamento della sezione stradale e la realizzazione della pista ciclabile, si sono ottenuti sfruttando, là dove esistenti, gli spazi verdi liberi da alberi e non interferenti con la pubblica illuminazione esistente.

Procedendo da sud verso nord il tracciato è stato suddiviso in 4 lotti funzionali:

  • lotto 1: da intersezione con via Lario (vecchia SP119) all’intersezione con l’ingresso dell’Ospedale;
  • lotto 2: da intersezione con ingresso Ospedale all’incrocio con via per Senago;
  • lotto 3: intersezione con via per Senago e via Cesate;
  • lotto 4: da incrocio con via per Senago a intersezione con viale Europa.

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.

E’ attivo il progetto FABPIM – Facilitazione Abilitazione Bandi: un nuovo servizio che il Centro Studi PIM dedica esclusivamente ai propri Soci.

www.pim.mi.it/fabpim