Contributo per la gestione dei rapporti di natura intercomunale relativi alla programmazione di funzioni di scala sovra locale – Fase 1

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività istituzionale a favore del Comune di Milano - Settore Pianificazione Urbanistica Generale - Programma di collaborazione 2009

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile], Pierluigi Nobile [capo progetto], Angelo Armentano [staff PIM], Pierluigi Roccatagliata, Dario Corvi [collaboratori esterni]

CODICE RICERCA
IST_01_09

DATA
Luglio 2010


CONTENUTO ESSENZIALE

Nel programma di attività istituzionali del Centro Studi PIM, per l’anno 2009, a favore Comune di Milano – Settore Pianificazione Urbanistica Generale, si è previsto di dare avvio ad una specifica attività che si affianca e costituisce elemento di integrazione, più in generale, del processo di formazione/gestione del Piano di Governo del Territorio.

A tale fine il lavoro svolto si è incentrato sullo studio di alcuni casi relativi a territori che riguardano Milano e Comuni confinanti, in cui accanto ad esigenze di razionalizzazione e rafforzamento dell’equipaggiamento infrastrutturale e dei servizi, si è in presenza di processi di trasformazione, che attengono, ad esempio: la riqualificazione di quartieri periferici; l’irrobustimento della dotazione di servizi; il miglioramento della funzionalità di infrastrutture e servizi di trasporto; il risanamento e/o la riqualificazione ambientale; la localizzazione di funzioni strategiche.

Si è quindi proceduto ad elaborare “materiale di base”, che oltre a leggere ed evidenziare le forti interconnessioni territoriali che caratterizzano l’area milanese, sia propedeutico all’avvio di una seconda fase di attività, relativa all’interlocuzione con i Comuni di corona, con le Agenzie funzionali e con eventuali altri soggetti interessati. Questo affinché, si possano stabilire rapporti permanenti fra gli Enti sugli specifici temi, e si possano individuare, in modo coordinamento e condiviso, le soluzioni di programmazione e progettuali più efficaci. L’obiettivo è quello di fare in modo che l’attuazione delle iniziative avvenga, non solo riducendo le criticità, ma con la garanzia di estesi e positivi effetti sinergici e di una equa ripartizione di risorse, secondo gli orientamenti previsti dalla L.R. 12/05 in tema di perequazione e compensazione, fatti propri dal Comune di Milano nell’elaborazione del suo PGT.

Nello specifico il lavoro ha portato alla elaborazione di un rapporto che mira alla costruzione di specifici quadri conoscitivi riferiti ad alcuni settori che si definiscono tra Milano ed i comuni confinanti; per ciascuno dei sette ambiti individuati è stata redatta una scheda analitica, nella quale si mettono in evidenza le principali tematiche d’interesse ritenute utili per la prosecuzione delle interlocuzioni tra le parti. Ogni singola scheda si compone delle seguenti sezioni:

– inquadramento dell’area;

– pianificazione comunale e vincoli di natura sovralocale;

– progetti e ipotesi di trasformazioni a scala sovralocale;

– politiche e aspirazioni a livello territoriale espresse negli atti di pianificazione resi pubblici (PGT allo studio e/o adottati-approvati);

– strategie e progetti: in quest’ultima sezione si cercano di evidenziare i possibili campi d’azione e le strategie che si potrebbero mettere in campo per gli ambiti interessati, sulla base delle quali potrà partire il dialogo tra le parti in una forma aperta e collaborativa.

La logica che ha portato alla definizione di tale struttura è stata quella di predisporre un documento fruibile, orientato più ai contenuti strategici e programmatici che non tecnici e operativi, che saranno approfonditi solamente in una seconda fase, a seguito della più precisa focalizzazione delle questioni in gioco e sulle quali si sarà concretamente aperto un tavolo di lavoro tra gli attori interessati

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.

E’ attivo il progetto FABPIM – Facilitazione Abilitazione Bandi: un nuovo servizio che il Centro Studi PIM dedica esclusivamente ai propri Soci.

www.pim.mi.it/fabpim