Il territorio Pim in 3D – Un modello 3D del costruito per l’area Pim

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività istituzionale svolta a favore dei soci

GRUPPO DI LAVORO
Luciano Minotti [Direttore responsabile], Francesca Cella [capo progetto], Alma Grieco, Claudio Paraboni [staff PIM]; Marco Rota [collaboratore esterno]

CODICE RICERCA
IST_03_04

DATA
Maggio 2005


CONTENUTO ESSENZIALE

Questo progetto prende il via dal database di mappe aerofotogrammetriche che il PIM ha costituito con l’attività IST_02_04 e ne è una naturale estensione.

La finalità principale è stata l’organizzazione dei dati vettoriali tridimensionali per i comuni dell’ambito territoriale del PIM, al fine della costruzione del modello 3D dell’edificato e, come estensione, dell’esemplificazione dei possibili utilizzi dei dati relativi alla terza dimensione.

La maggior parte dei dati resi disponibili dai Comuni dispone già di informazioni sulla terza dimensione, anche se in formato CAD, non immediatamente utilizzabili da applicativi GIS; il presente lavoro è consistito quindi in grande misura nel rendere fruibili questi dati relativi alle altezze anche in ambito GIS.

Questo ha permesso, in primo luogo, i calcoli volumetrici su singoli edifici o gruppi di questi, e ha offerto le possibilità di rappresentazione della realtà in modo sempre meno schematico e sempre più vicino alla percezione umana, utilizzando le tecniche di animazione virtuale sempre più impiegate anche nel settore urbanistico.

Il principale risultato è un database di shape file omogenei e congruenti, con le quote altimetriche assegnate agli edifici, che utilizza tutto il lavoro sull’omogeneità delle destinazioni d’uso, svolto nell’ambito dall’attività IST_02_04.

L’altro risultato è la competenza acquisita nell’uso di applicativi, quali l’estensione 3D di ArcView e 3D Studio Max, che hanno permesso un disegno estremamente realistico dell’esistente, nonché un ottimo risultato nell’inserimento dei nuovi progetti, dando uno strumento in più alle valutazioni di impatto ambientale.

Per quanto riguarda la modellizzazione 3D del terreno, in considerazione del fatto che il territorio della provincia di Milano sia sostanzialmente piatto, si è optato per la non rappresentazione di tale informazione.

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.

E’ attivo il progetto FABPIM – Facilitazione Abilitazione Bandi: un nuovo servizio che il Centro Studi PIM dedica esclusivamente ai propri Soci.

www.pim.mi.it/fabpim