Processo partecipativo del Piano di Governo del Territorio del Comune di Gorgonzola

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività svolta su incarico di Comune di Gorgonzola

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile],

Francesca Boeri [capo progetto], Angelo Armentano [staff PIM]

CODICE RICERCA
CON_01_17

DATA
Maggio 2018


CONTENUTO ESSENZIALE

Il processo partecipativo che ha accompagnato la redazione della Variante al Piano di Governo del Territorio del Comune di Gorgonzola è stato organizzato su due fronti.
Da un lato un percorso off-line con metodi “in presenza” ossia face-to-face, che ha previsto una serie di incontri di diversa natura: assemblee pubbliche, passeggiate nei quartieri.
Dall’altra un percorso on-line, che attraverso la piattaforma partecipativa dedicata, ha lavorato in approfondimento, raggiungendo il più ampio numero di cittadini possibile.
Obiettivo del processo partecipativo, in accordo con le Linee di indirizzo della Amministrazione comunale di Gorgonzola, è stato “far crescere il ruolo del capitale umano e relazionale nello sviluppo della città” e “dare spazio al capitale sociale” di cui l’ambito urbano di Gorgonzola è dotato.
In questo quadro, Il “PGT Passeggiato. Un progetto itinerante per esplorare e conoscere la città di Gorgonzola” ha costituito il primo momento di confronto attivo con i cittadini.
Attraverso alcune “passeggiate nei quartieri” ritenuti maggiormente significativi ed esemplificativi della realtà cittadina di Gorgonzola, si è cercato di metterne in evidenza potenzialità e criticità, ascoltando il parere degli abitanti, il loro punto di vista sulla percezione dei problemi dello spazio e dei servizi.
In accordo con l’Amministrazione comunale e con il supporto delle Associazioni maggiormente attive sul territorio comunale, le passeggiate hanno esplorato Cascina Antonietta, il Centro cittadino e Gorgonzola ovest.
Le tre passeggiate, che si sono sempre concluse con un aperitivo finale presso un luogo “significativo” dei tre quartieri esplorati (la Cascina Antonietta, il Palazzo del Comune, la Chiesa di San Carlo), hanno visto la partecipazione dei rappresentanti dell’Amministrazione comunale, dell’Ufficio di Piano e delle Associazioni coinvolte direttamente nel progetto, nonché di singoli cittadini dei quartieri.
Uno specifico modulo di partecipazione è stato rivolto alla popolazione di Gorgonzola in età scolare dell’obbligo: “La città che Vorrei”. Progetto di partecipazione con la popolazione in età scolare”. L’obiettivo era quello di evidenziare il loro livello di percezione della città, rispetto ad alcuni temi chiave: verde e servizi, sicurezza, accessibilità. Tramite l’utilizzo di disegni o elaborati testuali, predisposti dagli stessi partecipanti, si è cercato di far emergere quale era “La città che vorrei”.
Durante il mese di maggio 2017, gli studenti della scuola secondaria di primo grado, singolarmente o in gruppo hanno predisposto i loro elaborati, che sono stati successivamente esposti nella Sala Consiliare del Municipio di Gorgonzola nel mese di novembre 2017. I principali temi emersi dagli elaborati prodotti riguardano in primo luogo l’inquinamento ambientale e la presenza di servizi nella città, ma anche la speranza di una ripresa della produzione locale del formaggio Gorgonzola.
Il 7 settembre 2017, si è svolta un’Assemblea pubblica, che si proponeva di raccogliere spunti e riflessioni attraverso la presentazione da parte del gruppo di lavoro dell’Ufficio di Piano della Variante al PGT in fase di redazione: linee di indirizzo, obiettivi strategici, valutazione ambientale.
Il processo partecipativo ha previsto, inoltre, la creazione di una piattaforma web, integrata con i principali social network. La piattaforma è ospitata sul sito dell’Amministrazione comunale di Gorgonzola e rappresenta un’implementazione ed un aggiornamento del sito già attivato sul sito web del Comune, nell’ambito del processo di pianificazione partecipata della “Aree nord”.
Il percorso partecipativo on-line, attraverso la piattaforma dedicata e i social network, ha principalmente due obiettivi:
-di informazione e consultazione, attraverso la pubblicazione di tutti i materiali e la documentazione utile al processo (atti del procedimento, documentazione ufficiale, comunicazione relative a eventi e iniziative pubbliche, materiale fotografico ecc.);
-di dibattito, in forma di blog, con la creazione di spazi di confronto on-line, e di raccolta di contributi più articolati

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.