Realizzazione di Seminari di formazione per il personale degli uffici tecnici degli Enti Locali e di eventi pubblici (anno 2017)

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività istituzionale a favore di Enti Soci

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile],

C. Alinovi [capo prog.], A. Armentano, M. Barzizza, F. Bianchini, F. Boeri, F. Cella, M. Gambino, A. Grieco, E. Saracchi
[PIM]; S. Caserini, P. Pelizzaro, L. Pedrazzini, B. C. Grillini, A. Arena, V. Sevino, G. Dahò, M. Felisa, G. Lazzaro, A. Ali’, P.
Breviglieri, E. Marini [relatori esterni]

CODICE RICERCA
IST_05_17

DATA
marzo 2018


CONTENUTO ESSENZIALE

L’Attività ha riguardato la realizzazione di momenti di formazione, indirizzati principalmente agli Uffici Tecnici ed
agli Amministratori degli Enti Soci e dei Comuni dell’area metropolitana.
Proseguendo nel percorso di collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Milano, che ha consentito il riconoscimento di crediti formativi ai partecipanti, nel mese di gennaio 2016 è stato siglato un Protocollo d’Intesa per la collaborazione su iniziative in ambito culturale e di aggiornamento professionale. Dopo una prima fase di sperimentazione, dal 2016 i corsi vengono trasmessi in streaming e caricati sul canale Youtube.
Le giornate di formazione, in quattro anni, hanno visto la registrazione di 780 iscritti e una partecipazione pari a 1.848 presenze in rappresentanza di 97 Comuni (di cui 50 Soci del Centro Studi PIM), della Città Metropolitana di Milano, della Provincia di Monza e della Brianza, della Regione Lombardia, del Parco Agricolo Sud Milano, del Parco Nord Milano. Si è notato che la geografia di appartenenza dei comuni presenti, anche se in maniera minore, si estende alla provincia di Varese, Lodi e Pavia. Non va trascurata, ovviamente, anche la presenza di liberi professionisti appartenenti principalmente all’Ordine degli architetti e degli ingegneri ma anche geologici, agronomi, avvocati, economisti e geometri.
Nei sei incontri del 2017 si sono iscritti 321 persone, con una partecipazione pari a 291presenze, in rappresentazione di 47 comuni (di cui 34 soci PIM).
In ragione della multidisciplinarietà del Centro Studi PIM, i temi nei seminari hanno riguardato la pianificazione territoriale, la mobilità, l’ambiente e i sistemi informativi territoriali (SIT).
I seminari hanno visto il contributo sia dei relatori del Centro Studi PIM che di esperti esterni. Casi concreti sono stati poi illustrati da rappresentanti degli Enti soci. Le giornate hanno sempre previsto una parte di relazione “frontale” ed una di interazione con e tra i partecipanti.
Obiettivo primario dei seminari rimane quello di promuovere il dialogo tra differenti saperi e attori del territorio: una prospettiva, propria del Centro Studi PIM, che risponde a una domanda diffusa nell’ambito della regione urbana.
Non ultimo obiettivo è quello di fornire con questi incontri un momento di scambio fra amministratori e tecnici comunali e con i liberi professionisti, a supporto del miglior governo del territorio.
L’attività di formazione non si limita alle giornate formative in aula ma, su richiesta di Enti soci, vengono svolti anche corsi specifici e mirati come “Corso di formazione su Qgis” .

In particolare, nel 2017, le giornate di formazione sono state le seguenti:
-31 maggio 2017: Piano di adeguamento ai cambiamenti climatici
-29 giugno 2017: La Variante al Piano Paesaggistico Regionale (PPR)
-9 novembre 2017: Utilizzo dei modelli di simulazione del traffico: Modelli Multimodali e Big Data
-16 novembre 2017: PTR in adeguamento alla LR 31/14
-23 novembre 2017: Pianificazione urbanistica e la prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico nonchè il Piano di Gestione del Rischio Alluvioni
-21 dicembre 2017: SIT – Open data: una risorsa per le pubbliche amministrazioni

Se ti piace condividi la pagina su:

SHARES