EVENTI

Supporto tecnico alla redazione degli atti costituenti Variante n.6 al Piano di Governo del Territorio del Comune di Zibido San Giacomo e verifica di assoggettabilità alla VAS

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività istituzionale soggetta a contributo aggiuntivo (art. 2 e 3 dello Statuto) a favore di Comune di Zibido S. Giacomo

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile],

Angelo Armentano [Capo progetto]
Francesca Cella [Staff PIM]

CODICE RICERCA
IST_24_17

DATA
Gennaio 2019


CONTENUTO ESSENZIALE

L’attività concerne il supporto tecnico-scientifico alla struttura tecnica comunale nell’espletamento della funzione pianificatoria rimessa dall’ordinamento all’Ente locale e, segnatamente, degli atti costituenti Variante n.6 al Piano di Governo del Territorio e relativa verifica di assoggettabilità alla VAS.
L’attività è stata strutturata in più fasi operative:
– Fase 1: è stata dedicata all’analisi dell’apparato documentale costituente il PGT vigente e all’aggiornamento degli strati informativi del PGT vigente in relazione alla pianificazione sovraordinata, settoriale e recepimento degli errori materiali riscontrati nei primi anni di gestione del PGT. Al termine di questa fase sono state predisposte le “Linee di indirizzo” ovvero di un report divulgativo nel quale l’Amministrazione Comunale delinea il quadro degli obiettivi della Variante n.6 al PGT e sintetizza le intenzioni della stessa Amministrazione in tema governo del territorio.
– Fase 2: a partire dalla valutazione delle istanze pervenute, sono stati verificati gli aggiornamento necessari del quadro della pianificazione/programmazione sovralocale ed intercomunale, con eventuale individuazione di criticità e/o proposte di modifiche ed integrazioni [Piano Territoriale Regionale, Piano Territoriale Paesistico Regionale, Piano Territoriale Coordinamento Provinciale, Piani e Programmi degli Enti di settore, ecc.], delle analisi dei vincoli storico ambientali e dello stato di attuazione del PGT vigente.
Contemporaneamente sono state analizzate le previsioni di trasformazione contenute nel Documento di Piano vigente, con l’obbiettivo di rendere più coerenti con lo stato dei luoghi le modalità attuative previste per gli Ambiti di Trasformazione e la valutazione di eventuali accorpamenti o previsione di nuovi ambiti.
Sono state effettuate delle verifiche dell’offerta esistente e delle previsioni del Piano dei Servizi relativamente all’aggiornamento della dotazione complessiva di aree per attrezzature pubbliche e di interesse pubblico e generale, alla valorizzazione funzionale e urbanistica di alcune aree di proprietà pubblica e l’aggiornamento delle previsioni infrastrutturali.
In questa fase è stata inoltre predisposta una bozza della relazione di accompagnamento alla proposta di Variante n.6 al PGT.

A seguito delle elezioni amministrative 2018, la nuova Amministrazione Comunale, in ragione della necessità di voler avviare un procedimento di “Variante al PGT di carattere generale”, ha espresso la volontà di interrompere la collaborazione in oggetto. Per tali ragioni la Fase 3, finalizzata alla redazione dei tre atti della Variante n.6 PGT (Documento di Piano, Piano dei Servizi, Piano delle Regole) e della relativa verifica di assoggettabilità alla VAS nella versione idonea alla formale adozione da parte del Consiglio Comunale, non è stata completata

Se ti piace condividi la pagina su:

Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei cookie.

SHARES