Supporto tecnico alla redazione degli atti costituenti Variante n.7 al Piano di Governo del Territorio e verifica di assoggettabilità alla VAS del Comune di Zibido San Giacomo

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività Istituzionale soggetta a contributo aggiuntivo (artt. 2 e 3 dello Statuto) su incarico di Comune di Zibido San Giacomo

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile],

Angelo Armentano [capo progetto], Francesca Boeri [staff PIM]

CODICE RICERCA
IST_04_19

DATA
Novembre 2019


CONTENUTO ESSENZIALE

In un arco temporale di circa 10 anni dall’adeguamento dello strumento urbanistico comunale alle disposizioni della LR 12/2005, il Comune di Zibido San Giacomo ha approvato una serie di varianti parziali al Piano di Governo del Territorio Comunale.
La Variante n.7 al PGT ha interessato la parziale modifica di alcuni elaborati cartografici del PGT vigente, con l’obiettivo di attuare i contenuti delle Deliberazioni dell’Amministrazione Comunale, la messa in coerenza degli atti di PGT in modo da garantire la conformità urbanistica degli interventi di pubblica utilità approvati.
Nello specifico sono 3 gli interventi che sono stati inseriti:
1. Nuovo tracciato ciclabile relativo al programma “POR FERS 2014-2020 – Progetto Integrato “Più Bici”.
2. DCC 58/2017 – “Autorizzazione alla realizzazione di attrezzature e servizi di interesse pubblico diverse da quelle previste dal Piano dei Servizi ai sensi del comma 15 art. 9 delle LR 12/2005 e ss.mm.ii. in via A. Salterio”.
3. DCC 62/2017 “Conferenza di servizi decisoria per l’approvazione del progetto definitivo per la realizzazione di un sistema di rotatorie per la messa in sicurezza, lungo la ex SS35 dei Giovi, dell’innesto rampe del ponte sulla SP139”.

L’attività è stata organizzata in due fasi distinte:

Fase 1 ADOZIONE – A partire dall’analisi dei suggerimenti pervenuti, sono state apportate modifiche unicamente ail Piano dei Servizi dello strumento urbanistico comunale vigente e nello specifico agli elaborati cartografici:
• B.3 – Servizi pubblici esistenti (scala 1:5000)
• B.4.5 – Azzonamento (scala 1:2000)
• B.4.6 – Azzonamento (scala 1:2000)
• B.5 – Scenario progettuale (scala 1:10000)
La Variante n.7 è stata sottoposta alla procedura di verifica di assoggettabilità alla VAS, per la quale è stato redatto il Rapporto preliminare ed è stata coordinata la conferenza di esclusione e l’analisi dei contributi da parte dei soggetti competenti in materia ambientale.

Fase 2 APPROVAZIONE – Incentrata all’analisi delle osservazioni e dei pareri pervenuti, a seguito dell’adozione della Variante n.7 al PGT, e la redazione della proposta di controdeduzioni alle osservazioni pervenute e la valutazione dei pareri sovraordinati sottoforma di un documento contenente delle schede didascaliche per ogni richiesta contenuta nelle singole osservazioni e una relazione dei singoli pareri.
Inoltre sono stati predisposti gli shapefile utili alla pubblicazione della Variante n.7 al PGT approvata sul SIT Regionale e sul BURL al fine di garantirne la sua entrata in vigore, ai sensi della LR 12/2005

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.

E’ attivo il progetto FABPIM – Facilitazione Abilitazione Bandi: un nuovo servizio che il Centro Studi PIM dedica esclusivamente ai propri Soci.

www.pim.mi.it/fabpim