Valutazioni in merito alla realizzazione del nuovo itinerario stradale Buccinasco-Assago

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività svolta su incarico del Comune di Buccinasco

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile], Paola Pozzi [capo progetto] [staff PIM], Valentina Gambirasio [collaboratore esterno]

CODICE RICERCA
CON_01_11

DATA
Luglio 2011


CONTENUTO ESSENZIALE

Lo studio, commissionato dal Comune di Buccinasco, è finalizzato a valutazioni in merito alla realizzazione del nuovo itinerario stradale Buccinasco-Assago. L’itinerario nasce dalla rotatoria di via Lomellina-via Guido Rossa e costeggia il nuovo complesso residenziale di via Guido Rossa in Buccinasco; entrando in territorio di Assago atraversa una porzione di territorio agricolo ricadente nel Parco Agricolo Sud Milano per connettersi con la nuova rotatoria prevista dalla viabilità in corso di realizzazione in prossimità del previsto parcheggio di interscambio con la stazione M2 Milanofiori Nord.

 

Lo studio affronta innanzitutto l’inquadramento territoriale e socio economico del contesto nel quale si colloca l’intervento da valutare; si passa poi alla lettura del sistema della mobilità con approfondimento sugli assetti delle reti, strade e trasporto pubblico, sia nello stato di fatto che nello scenario programmatico. Un’ulteriore tematica di approfondimento è stata la domanda di spostamento con un primo affondo sulla domanda di mobilità sistematica; il passaggio successivo ha riguardato l’analisi delle informazioni sui flussi di traffico rilevati nell’ambito dei Piani Generali del Traffico Urbano dei comuni di Buccinasco e Corsico. L’attenzione si è infine focalizzata sull’ambito più ristretto di diretta influenza dell’intervento in comune di Buccinasco, con l’effettuazione di indagini mirate alla rilevazione dei flussi transitanti nei due nodi Resistenza-Meucci e Lomellina-Guido Rossa.

 

Lo studio sviluppa infine le valutazioni in merito al nuovo itinerario nel contesto degli interventi infrastrutturali in previsione per giungere a delinearne il ruolo nel quadro delle strategie per le relazioni locali e sovra locali.

Questo sito web utilizza i Cookies, anche di terze parti, al fine di migliorarne la navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito l’utente acconsente ed accetta l’uso dei Cookies.

E’ attivo il progetto FABPIM – Facilitazione Abilitazione Bandi: un nuovo servizio che il Centro Studi PIM dedica esclusivamente ai propri Soci.

www.pim.mi.it/fabpim