Variante al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole del PGT del Comune di San Donato Milanese con relativa verifica di assoggettabilità alla VAS – integrazione

TIPOLOGIA ATTIVITA'
Attività svolta su incarico del Comune di San Donato Milanese

GRUPPO DI LAVORO
Franco Sacchi [Direttore responsabile],

Cristina Alinovi (capo progetto), Francesca Boeri (staff PIM)

CODICE RICERCA
CON_11_16

DATA
giugno 2018


CONTENUTO ESSENZIALE

La redazione della Variante al Piano dei Servizi e Piano delle Regole del Comune di San Donato Milanese, con relativa procedura di Verifica di assoggettabilità alla VAS, è stata l’oggetto principale dell’incarico.
La Variante è stata sviluppata in due fasi temporali e procedurali distinte.

  • La prima fase è stata approntata per recepire all’interno dello strumento urbanistico l’itinerario ciclabile Caviaga (San Donato Milanese) (M3) – Carducci (Peschiera Borromeo) come da Bando POR FESR 2014-2020 – ASSE IV – MOBILITA’ CICLISTICA con Delibera del C.C. n. 20 del 10/04/2017.
  • La seconda fase, invece, ha riguardato la messa a coerenza del Piano dei Servizi e delle Regole rispetto al progetto preliminare per la realizzazione di un tracciato stradale laterale all’attuale sottopasso e la successiva demolizione e riconversione a verde dell’area interessata dal medesimo e dei corrispondenti rami di accesso della strada comunale, prevedendo al contempo, a completamento della viabilità principale, la realizzazione di un percorso ciclopedonale in fregio alla sede stradale connessa con l’attuale sistema ciclabile di connessione San Donato Milanese – Poasco. Tale previsione è stata resa possibile grazie alla realizzazione della nuova linea ferroviaria MI-GE che ha dismesso il sedime ferroviario sovrastante il sottopasso lungo la strada comunale Bagnolo-Poasco. Questa ultima Variante al PdS e al PdR è stata approvata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 23.05.2018.

Non ultimo, l’incarico originario è stato oggetto di integrazione riguardante la collaborazione alla pubblicazione degli atti del PGT, a seguito approvazione correzione errori materiali e rettifiche (art. 13 comma 14bis LR. 12/05).

Se ti piace condividi la pagina su:

Privacy policy: aggiornamento al GDPR

A partire dal 25 maggio 2018 è in vigore il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati personali (GDPR – General Data Protection Regulation, approvato con Regolamento UE 2016/679).

Il Centro Studi PIM conserverà in modo sicuro i Sui dati e utilizzerà il suo indirizzo e-mail esclusivamente per informarLa sui servizi attivi sul nostro portale e sulle attività svolte.
I dati in nostro possesso non saranno comunicati a terzi nè saranno diffusi.

Se desidera continuare ad essere inserito nella nostra mailing list non deve fare nulla.
Se desidera invece annullare l’iscrizione a uno sei nostri servizi, con cancellazione
dei suoi dati nel nostro indirizzario, la preghiamo di scrivere una e-mail,
con oggetto “Cancellazione da portale” a redazione@pim.mi.it

SHARES