Città metropolitana di Milano: collaborazione alla predisposizione del Piano Territoriale Metropolitano (PTM) e del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), con le relative Valutazioni Ambientali Strategiche (VAS) (fase3), allo sviluppo dell’incubatore metropolitano per la rigenerazione urbana e territoriale e all’attuazione del Piano strategico metropolitano

 Città metropolitana di Milano: collaborazione alla predisposizione del Piano Territoriale Metropolitano (PTM) e del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), con le relative Valutazioni Ambientali Strategiche (VAS) (fase3), allo sviluppo dell’incubatore metropolitano per la rigenerazione urbana e territoriale e all’attuazione del Piano strategico metropolitano

Informazioni

Tipologia Attività

Attività Istituzionale a favore di Città metropolitana di Milano

Direttore

Franco Sacchi [Direttore responsabile]

Gruppo di lavoro

Angelo Armentano [Capo progetto attività A], Francesca Boeri, Maria Evelina Saracchi [staff PIM], Claudia Solarino [collaboratrice esterna]; Maria Evelina Saracchi [Capo progetto attività B], Francesca Boeri, Matteo Gambino [staff PIM]; Franco Sacchi [Capo progetto attività C], Elena Corsi, K City, [collaboratori esterni]; Franco Sacchi [Capo progetto attività D]

Codice Ricerca

IST_28_20

Data

Settembre 2021


La collaborazione si è articolata in 4 moduli.

A. Collaborazione tecnico-operativa alla predisposizione del Piano Territoriale Metropolitano (PTM) e della relativa Valutazione Ambientale Strategica (VAS) – Fase 3: approvazione

L’attività ha riguardato il supporto tecnico operativo al recepimento negli elaborati cartografici del PTM delle controdeduzioni alle osservazioni e delle valutazioni dei pareri pervenuti, oltre al coordinamento grafico editoriale dei documenti e degli elaborati cartografici per la pubblicazione del PTM.

A partire dalla riprogettazione del Geodatabase GIS a supporto delle elaborazioni cartografiche, si è provveduto anche a fornire una nuova base cartografica di più facile lettura e maggior resa grafica da utilizzare nella redazione delle tavole del PTM: si è provveduto a utilizzare il DBTR regionale opportunamente aggiornato per quanto riguarda lo stato di attuazione della rete infrastrutturale metropolitana.

È stato fornito un nuovo layout delle tavole del PTM, oltre alla progettazione del layout testuale della Relazione generale, delle Norme di attuazione e le copertine di tutti gli allegati al PTM.

A seguito di una dettagliata analisi delle osservazioni accolte e dei pareri sovraordinati, su indicazione dei referenti tecnici di Città metropolitana, sono state apportate tutte le modifiche e integrazioni agli strati informativi del Geodatabase GIS a supporto delle elaborazioni cartografiche, oltre a verificare l’aggiornamento di alcuni tematismi di rilevanza sovraordinata.

Si è provveduto a reimpaginare e coordinare graficamente la Relazione generale e le Norme di attuazione del PTM, oltre a fornire la stampa di tutti glie elaborati, documentali e cartografici, del PTM approvato.

B. Collaborazione tecnico-scientifica alla predisposizione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) e della relativa Valutazione Ambientale Strategica (VAS) – Fase 3: approvazione

A fronte della pubblicazione ai fini VAS (avvenuta il 21.10.2020) della Proposta di PUMS della Città metropolitana di Milano, il 22.12.2020 si è tenuta la seconda Conferenza di valutazione e seconda seduta del Forum Pubblico. Entro tale data sono pervenute osservazioni, proposte e contributi da parte dei soggetti a vario titolo interessati ed interpellati, sia in merito alla VAS, che ai contenuti stessi del Piano.

Tutto ciò è stato dettagliatamente valutato nel documento “Addendum Osservazioni/Controdeduzioni”, che contiene l’analisi di ogni osservazione/contributo/parere/considerazione acquisita, l’indicazione della modalità con cui il Piano li ha recepiti, l’esplicitazione delle controdeduzioni predisposte per ciascuno di essi ed i riferimenti alle parti del Documento di Piano e degli altri elaborati del PUMS nei quali sono state apportate le eventuali modifiche resesi necessarie in conseguenza del loro recepimento.

Il Documento di Piano del PUMS così modificato/integrato è stato adottato con Decreto del Sindaco Metropolitano del 30.12.2020 ed è stato pubblicato per ulteriori trenta giorni, al fine di acquisire ulteriori osservazioni. Quanto pervenuto è stato oggetto di valutazione ed integrazione nell’Addendum Osservazioni/Controdeduzioni, oggetto, assieme agli altri elaborati del PUMS (anch’essi con le ulteriori modifiche/integrazioni), di approvazione con Delibera di Consiglio Metropolitano del 28.04.2021.

I documenti costituenti il PUMS approvato sono: il Documento di Piano (suddiviso nelle tre Sezioni A. Quadro Conoscitivo, B. Documento degli Obiettivi e C. Progetto di Piano), Allegato 1. Quadro Conoscitivo: analisi di dettaglio, Allegato 2. Dettaglio dei contributi pervenuti, Allegato 3. Tavole di assetto degli Scenari di Piano e Addendum Osservazioni/Controdeduzioni. A questi si aggiungono il Rapporto Ambientale VAS e la Sintesi non Tecnica.

C. Incubatore metropolitano per la rigenerazione urbana e territoriale

L’attività ha consentito di declinare operativamente la vision per la rifunzionalizzazione dell’ex istituto Peano di Cinisello Balsamo, emersa nell’ambito del servizio specialistico di supporto all’attivazione dei progetti del Piano strategico Metropolitano in tema di rigenerazione territoriale prevista dal progetto “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana”, sviluppato tra marzo 2019 e aprile 2020. Lo scopo è stato quello d supportare la candidatura di Città Metropolitana a bandi di finanziamento per interventi di rigenerazione, puntando alla costruzione di una proposta che potesse stabilire relazioni di coerenza anche con le linee del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e gli obiettivi definiti in relazione alle “infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”.

 Il lavoro proposto si articola in tre sezioni:

– nella prima viene inquadrato lo scenario di rifunzionalizzazione;

– nella seconda viene presentata la proposta di layout funzionale e le tipologie di offerta previste;

– nella terza viene infine presentato il modello economico e gestionale.

 D. Accompagnamento e supporto all’attuazione del Piano strategico metropolitano

La collaborazione si è sviluppata su tre versanti.

– In primo luogo, è stata svolta un’attività di accompagnamento ad alcuni progetti previsti dal Piano strategico metropolitano (Regolamento Edilizio Metropolitano, progetto LUIGI, Zone omogenee, ecc.).

– In seconda istanza si è svolta la funzione di Segreteria tecnica al Tavolo metropolitano, al Tavolo metropolitano Università, nell’ambito del Comitato Europeo delle Regioni, ecc.

– Infine, è stata prestata collaborazione alla predisposizione del volume “Next Generation MI. Per un new deal metropolitano: un bilancio che guarda al futuro”.

Articoli correlati